Déjà-vu?

scritto mercoledì 28 ottobre 2009 alle 17:07

è il nuovo che avanza.
tutto somiglia
a tutto.

staremo meglio
annegati
in questo torpore
di immagini
identiche.

campagna di obama
campagna di obama
campagna di franceschini
campagna di franceschini
rispondi e commenta qui, oppure fai un trackback (!?) dal tuo sito.

lascia un commento

Altri articoli in Paris Mushrooms

annegato. sguardo.

Annegati i ritardi, altri ancora dovrai annegarne. Soffocali. Scrivi. Annega lo sguardo, piuttosto. Regard. Annegata la solitudine altra ancora trovarne per scrivere. E nessuno ti perdona. E da solo ti trovi il senso di questa ..................................... banca dati. ..................................... Memoria...

parigi. ritorno.

Nel cuore mi avanza il métro Saltare al di là Delle porte - perché Non sarebbe mai stata più uguale Republique O Parigi a Parigi Toi même et les autres Nella fine del mondo più secca e brutale Fine distesa su bordi ineguali...

liberty horror

Nessuna immagine potrebbe rappresentar meglio la spinta dinamica dell’Art Nouveau, di quella di Salvator Dalì che spunta dal metrò parigino, al guinzaglio un meraviglioso esemplare di “Tapiro romantico, l’animale che André Breton aveva scelto come ex-libris”. Intanto perché a Parigi l’Art...

Allah, Google, i pescivendoli [II]

Alle 13.30 però Parigi me la dimentico per davvero. Dimentico tutto, anzi. E mi pare di affondare in un sogno magnetico. Vedo tutto dietro una lente di plastica. La luce parassita entra in un istante e solca lo sguardo di taglio. Lunghe righe convesse tracciano la superficie umida delle mie iridi. Bagliori. Mi...

Allah, Google, i pescivendoli [epilogo]

Click. Apro il mio portatile. Click click click. Goooooooooooglemap. Magari una schiena. Magari anche solo i tappeti. O i mucchi di scarpe. Magari un commento. Escludo i supermercati e le attività commerciali. Escludo tutto. tuuuuuuuuuutti i layer fuori! Voglio solo la consapevolezza. Voglio...

il sessantotto da uno che nOn c’era [I]

Rispondiamo a internettuale. Con il '68 il processo di omologazione ha avuto una accelerazione esponenziale. Il '68 ha abituato tutti alla moda. Tutti al consumo. Il '68 ha reso più digeribile la disgregazione dell'unità fondamentale delle nostre società, la famiglia; ed ha affermato con maggiore...

minima digitalia

E che succede al mio cerebro Leso Vedi? Alle spalle non ho che fatti Senza senso E mi sto giorno e notte in questa luce Che viene da lontano Nelle trame di una rete Orgia Vanitosa gravità Vanità di Vanità Jusqu'à en perdre le souffle Perché tutto ciò che faccio - I miei fatti Da...

gelatina & fotoni: ancora arabi [parte III]

Quello arriva. Arriva eccome. La donna mi guarda. Io le sorrido. Lei non può fotografare monsieur diritto all'immagine monsieur, dice quello diritto all'immagine cancellare cancellare cancellare, monsieur dice quello e quella è muta e spaventata e quella ha gli occhi sgranati, la donnona occhi...